lunedì 17 settembre 2012

Be quiet and Drive (Far Away)

Si tratta di lavoro molto complesso e ambizioso.
Ed è un lavoro fatto maledettamente bene, sia da un punto di vista artistico che da un punto di vista tecnico.
Eppure una volta che l'ho finito di vedere, a me è rimasto solo un gran mal di testa.

Di cosa parlo? Naturalmente della nuova campagna di lancio della Peugeot per la nuova tecnologia Hybrid4.
Dice, e che c'entra con un blog che parla di fumetti?



C'entra, c'entra.



Sul sito dedicato potete "leggere" questo fumetto graphic novel animato che attraverso una spy story illustra il concetto di hybrid4, quattro tipi diversi di guida eccetera, eccetera.

Il lavoro è tecnicamente impeccabile, così come lo sono i disegni di Gérald Parel, ma il risultato finale, seppure buono, è confusionario, veloce e fastidioso.
I (finti) movimenti di camera attraverso campi e piani, gli spostamenti veloci dall'alto al basso (ma anche da destra a sinistra), il generale senso di stordimento nei confronti dell'azione, rendono questo un esperimento riuscito solo a metà.
Probabilmente su tablet la leggibilità è migliore e valorizza ogni singola a vignetta, ma visto così la sensazione è come qualcosa di bello e incompiuto.
Lo ripeto: il progetto è coraggioso e interessante.
Ma ancora troppo debole per essere davvero il media del futuro.

O forse la verità è solo che noi non siamo pronti per questo, ma ai nostri figli piacerà.


2 commenti:

whz ha detto...

Questo è un pezzo un po' vecchio... ehm un pezzo un po' vecchio, dalle mie parti.

Tom ha detto...

Pronto Chuck? Sono Marvin. Tuo cugino... Marvin Berry! Sai quel nuovo sound che stai cercando? Bene, senti questo!