venerdì 22 luglio 2011

No I won't be afraid, just as long as you stand, Stand by Me

Proseguono i poster minimal, ispirati, ancora guarda un pò, dalle pellicole degli anni '80, per nostalgici doc. Si diceva settimana scorsa che mancavano grandi classici, e infatti eccoli qua: cominciamo prima però da un piccolo cult, non davvero conosciutissimo dal grande pubblico, almeno qua in Italia.





Princess Bride, ovvero "La Storia Fantastica", 1987. Il film si apre con il piccolo Jimmy, interpretato da quel Fred Savage di Wonder Years, serie tv di quelle che ricordate con i lacrimoni agli occhi, e il compianto Peter Falk. La locandina è un omaggio proprio alla scena iniziale.





Stand by Me, titolo originale della versione italiana di Stand by Me, 1986. Tratto dal racconto The Body di Stephen King, è il film che con quel suo finale vi fa piangere tutte le volte.





Back to the Future, 1985, 'nuff said.





Labyrinth, 1986. Jim Henson, il creatore dei Muppets, vi trasporta insieme a una giovane Jennifer Connelly nel mondo pupazzesco dei Goblin, governatore dal canterino David Bowie.





Indiana Jones e i Predatori dell'Arca Perduta, 1981, ha dato origini a così tante cose che a elencarle tutte facciamo notte, e domani è sabato e volete dormire fino a tardi.

Nessun commento: